Non soltanto cristalli

Il mondo della mente e dello spirito non è fatto ovviamente di sole pietre.

I cristalli sono semplicemente un mezzo, un aiuto per camminare meglio nella vita, ma non bisogna confondere il mezzo che usiamo per camminare con la meta da raggiungere.

Assieme ai cristalli può essere utile imparare a usare anche altri strumenti. Allo stesso modo, chi guida un automobile verso la sua destinazione può avere bisogno di servirsi, di volta in volta, anche di una cartina stradale, degli occhiali da sole, o di una pompa di benzina.

I principali strumenti di cui personalmente mi servo, al di là del potere dei cristalli, sono la meditazione, la divinazione, erbe ed estratti di erbe, diversi rituali tradizionali italiani o di altre culture, una particolare sensibilità per il mondo dello spirito, lo studio e .... tante altre cose.

La meditazione è da sempre lo strumento principale, assieme allo studio e all'osservazione della realtà. Ma, come vi racconterò, lo studio e l’osservazione in effetti non sono attività distinte, bensì fanno parte intrinsecamente della meditazione e ne sono il presupposto essenziale.